7 giorni
Difficoltà: 2/5

LA CLASSICA NEW YORK CITY

Giugno
1,500 (senza voli)
  • Instagram
andrea_almanza98
New York
Città e Avventura

ITINERARIO

La guida di viaggio

PREMESSA: New York CIty è un must per qualsiasi viaggiatore in cerca di un buon compromesso tra la confusione tipica dell'Asia, la modernità tipica del Giappone e lo stile di vita simile a quello europeo. La New York classica che vi proponiamo di seguito è un itinerario molto semplice al quale potete aggiungere comodamente varie escursioni alle Cascate del Niagara oppure - perché no - prendere un aereo e volare nella West Coast. I voli dall'Europa sono ormai innumerevoli e organizzandovi per tempo troverete sicuramente un'offerta adeguata. Un buon volo dall'Europa lo potete trovare anche a 600,00 andata e ritorno tutto incluso. Un piccolo consiglio che possiamo darvi è quello di acquistare il New York Pass che vi permetterà di risparmiare soldi e tempo in coda alle attrazioni. Esistono varie combinazioni, sta a voi scegliere la migliore. Il pass potrà sembrarvi costoso ma spesso sono in promozione a 250 euro per 7 giorni, durante i quali avrete la maggior parte delle attrazioni a costo zero e senza dover fare alcuna fila. Inoltre è necessaria la Metro Card che per 7 giorni vi costerà 33 dollari (circa 30 euro), ma vi eviterà di spendere 3 dollari per ogni corsa. Per gli USA vi servirà un visto (L'ESTA), fattibile dall'Italia al costo di 14 dollari.



1° GIORNO - ARRIVO A NEW YORK E VISITA A TIMES SQUARE


Partenza dall'Italia con un volo di linea diretto. Arrivo a New York dopo 7 ore e atterriamo a JFK. Dall'aeroporto vi consigliamo, soprattutto se siete una famiglia, di prendere un taxi direzione Manatthan (quartiere dove alloggeremo); il costo si aggira intorno ai 55 dollari (45 euro). Arrivo in hotel; noi alloggeremo al Fitzpatrik Hotel Grand Central pagato €180,00 a notte per due persone. Sicuramente si può scendere sotto il tetto dei 150 euro ma considerate che New York a livello di hotel è davvero molto costosa, soprattutto se decidete di alloggiare a Manatthan. Prima serata libera che passeremo tra le vie della bellissima Times Square, totalmente illuminata e distante solo 15 minuti a piedi dal nostro hotel (abbastanza centrale). Quando arriverte a Times Square subirete uno sbigottimento positivo al quale probabilmente non siete mai stati abituati; quasi lo stesso di Shanghai ma forse più potente! Ammirate le luci, i led, i colori, la musica; se la visitate sotto Natale poi, diventa davvero pazzesca (eccetto nel 2020)! Tranquilli; Times Square la vedremo praticamente ogni giorno, quindi non entrate in tutti i negozio possibili ed immaginabili già dalla prima sera!

Pernottamento in hotel e ci prepariamo alla giornata successiva; per la cena potete trovare fondamentalmente di tutto. Sconsigliamo i ristoranti italiani (New York ne è piena!), provate invece le loro tipiche stakehouse ad esempio, non rimarrete delusi. Piccolo appunto: in USA la mancia non è inclusa in nessun conto; molti camerieri lavorano principalmente per quelle e spesso nella ricevuta troverete il conto e accanto una tabella: 10% se siete poco soddisfatti, 15% mediamente soddisfatti e 20% molto soddisfatti; ecco, quelle sono le mance che dovrete aggiungere (obbligatorie). Nel budget finale vanno considerate in quanto una cena per due da 60 euro può facilmente toccare i 75. Moltiplicate questo fattore per i sette giorni e vi accorgerete che peseranno non poco sul vostro portafoglio. 



2° GIORNO - CENTRAL PARK, TRUMP TOWER E MUSEI


Ci svegliamo per le 9,00 e partiamo alla scoperta della Grande Mela! Prima tappa andiamo verso l'osservatorio Top of The Rock, dove, con il nostro New York Pass andremo a prenotare l'ingresso all'osservatorio per la sera dopo cena. E' semplicemente un modo per ottimizzare i tempi, nulla di più! Ci avviamo poi verso Central Park e lungo il tragitto passeremo davanti la Trump Tower. Arrivati a Central Park vi verrà una voglia sfrenata di percorrerlo tutto lungo il perimetro; bene, ora tornate sulla Terra e rendetevi conto che il perimetro di Central Park è lungo quasi 10km e vi perdereste il cuore del verde. Per questo motivo consigliamo un giro in bicicletta (il noleggio è compreso nel New York Pass), oppure un tour a piedi (con o senza guida). Ovviamente se vi farete assistere da una guida ottimizzerete i tempi, altrimenti andate autonomamente alla scoperta del parco con una mappa. In generale consideriamo 3 o 4 ore di visita per il Parco. Speriamo abbiate scelto una giornata adatta per visitarlo in quanto il tempo a New York non sempre è ottimo, valutatelo una volta atterrati nella grande mela. Continuiamo il nostro secondo giorno a New York verso il Museum Mile, ossia il "miglio dei musei", una strada che costeggia Central Park dove troviamo i più importanti musei di New York:


  • Guggenheim Museum (arte moderna)

  • Metropolitan Museum

  • NYC Museum 


Sinceramente vi consigliamo il Metropolitan ed il Guggenheim, ma dipende dai vostri gusti personali.

Per i pasti (pranzi e cene) New York offre di tutto: dai fast food alle stakehouse passando per supermercati come il Whole Foods Market dove trovate una zona buffet con molti piatti caldi a tantissimi ristoranti italiani. Insomma, trovate di tutto! Dopo cena ammiriamo New York dal Top of The Rock (prenotato in mattinata). Si sale con un ascensore velocissimo e potete ammirare la bellezza di NY come mai vista prima. Il clima anche d'estate è sempre abbastanza ventoso, quindi vestitevi adeguatamente! Pernottamento in hotel.



3° GIORNO: STATUA DELLA LIBERTA', ELLIS ISLAND E MEMORIAL 9/11


Dedicheremo questa giornata alla Statua della Libertà e ad Ellis Island. Vi consigliamo di arrivare al porto di Battery Park per le 8.00 (i primi traghetti salpano alle 8.30); convertite il vostro Pass in biglietti e partite alla scoperta della Liberty Statue. Dopo una breve visita alla Statua della Libertà (potete scegliere se salire sulla corona o meno, con un biglietto aggiuntivo), si parte verso Ellis Island, dove venivano accolti e perquisiti gli immigrati in passato. Rientreremo verso l'ora di pranzo sulla terra ferma. 

Il pomeriggio ci avviamo verso il Memorial del World Trade Center. Ormai diciannove anni fa due aerei si schiantarono contro le Torri Gemelle; oggi al loro posto vi è un memoriale che merita senz'altro una visita! L'atmosfera in queste enormi vasche con i nomi delle vittime incise sopra è incredibile; si respira un'aria pazzesca anche dopo 19 anni, fatta di incredulità e tanto rispetto. In quest'area potete inoltre visitare due musei: il 9/11 Museum e il 9/11 Tribute Museum, dove potete rivivere i momenti da incubo con testimonianze importantissime di quel giorno. Entrambi molto toccanti e che vi accompagneranno fino al tardo pomeriggio. L'osservatorio che vi consigliamo stasera è quello della Freedom Tower; ammirare NYC dall'alto di notte è sempre un'emozione unica. Per acquistare questo ticket potete visitare il sito ufficiale direttamente dall'Italia. Per il dopocena vi consigliamo una passeggiata tra le vie di un'illuminatissima Times Square!



4° GIORNO - HIGH LINE, MADAME TUSSAUD'S E HARLEM


Ci svegliamo con calma dopo gli ultimi due giorni più faticosi e partiamo alla volta della Midtown Manatthan dove troveremo la High Line, una vecchia linea ferroviaria ed oggi un museo a cielo aperto nel cuore di Manatthan. Proseguiamo poi per Madame Tussaud's, il Museo delle Cere. Personalmente non amo questa tipologia di arte quindi non l'ho compreso nel mio itinerario ma potrebbe essere una tappa interessante per gli appassionati (specialmente famiglia con bambini). Proseguiamo quindi verso il Chelsea Market (un mercato coperto dove si mangia benissimo la cucina locale, come il panino con l'aragosta). Continuiamo poi verso Harlem, un quartiere a nord di Manatthan dove risiede la più grande comunità afro-americana al mondo. Da non perdere sono le messe con riti Gospel (generalmente mercoledì sera e domenica mattina). Lasciatevi trasportare dall'energia dei cori gospel che la ricorderete per tutta la vita! Serata libera e rientro in Hotel.



5° GIORNO - LITTLE ITALY, CHINATOWN, SOHO E BROOKLYN


La mattinata la passiamo nei quartieri adiacenti a Manatthan: Little Italy, Chinatown e Soho. Tutti molto caratteristici e visitabili a piedi. Porseguiamo poi per il Ponte di Brooklyn, lungo 2km e visitabile interamente a piedi oppure in bicicletta. (Il noleggio è gratuito se avete il pass). Nonostante la pista ciclabile e pedonale siano ben distinte state attenti soprattutto quando vi fermate per le varie foto. Il pomeriggio lo dedichiamo alla visita del quartiere Brooklyn con una cena magari sulla riva del fiume, da dove potete osservare lo spettacolo incredibile dello Skyline di Manatthan. Pernottamento in hotel.



6° GIORNO - EMPIRE STATE BUILDING & MEDISON SQUARE GARDEN E CROCIERA A MANATTHAN


Ci alziamo in mattinata e partiamo alla scoperta del terzo osservatorio; dopo due viste notturne oggi ci godremo una vista diurna presso l'Empire State Building! Apre alle 8.00 e vi consigliamo di andare mattina presto per evitare code ed affolamenti. Il biglietto non è incluso in tutti i NY Pass quindi dovrete adeguarvi in base al vostro piano. Dopo esservi goduti la vista incredibile dall'alto dell'Empire proseguite verso il Madison Square Garden, il palazzetto sportivo che ospita le gare casalinghe di basket e hockey su ghiaccio. Il pass prevede un tour guidato quindi non lasciatevelo scappare! Pranzo al volo e partiamo verso il molo di Manatthan, il Pier 81, dove partono le crociere turistiche al tramonto dalle quali potrete ammirare lo Skyline di Manatthan magari sorseggiando un bicchiere di vino per brindare al termine della vostra fantastica vacanza a NY. Per la serata fate un giro a Manattahan. Pernottamento in hotel.



7° GIORNO - RIENTRO IN ITALIA 


Mattinata libera, trasferimento in aeroporto e rientro in Italia.



CONSIDERAZIONI: Poco da dire, NY merita una visita almeno una volta nella vita. Le cose da vedere sono tantissime ma potete fare voi una vostra cernita. Fondamentale la Metro Card e, se volete, il NY Pass. Organizzate meglio le vostre giornate in base al meteo e calcolate circa 10 dollari al giorni a persona di mance varie. Soggiornate a Manatthan e prenotate con largo anticipo per trovare le offerte migliori. Ricordate che un buon volo tocca anche i 500 euro andata e ritorno!


TIPS:


  • Date un'occhiata ai voli con largo anticipo.

  • Attenti al meteo quando visitate Central Park o La Statua della Libertà

  • Godetevi più volte Times Square, durante il giorno ma anche e soprattutto la sera!

  • Attenzione al vento sui vari osservatori; vestitevi adeguatamente!

  • Divertitevi e godetevi la Grande Mela!

#EnjoyNYC

© Your Travel Tips

La guida di viaggio Lonely Planet: 

PERCHÉ FARE QUESTA ESPERIENZA?

WhatsApp Image 2020-11-25 at 01.15.10.jp

L'ATMOSFERA

L'atmosfera che si respira una volta atterrati a New York è unica lungo tutta la città. Vi semberà di essere in un film.

WhatsApp Image 2020-11-25 at 01.15.10.jp

CENTRAL PARK

Poco da dire: un'area verde del genere è incredibile. Specie se visitato con una guida qualificata. Da non perdere

WhatsApp Image 2020-11-25 at 01.15.10.jp

OSSERVATORI

I 3 osservatori proposti in questo tour sono incredibili. Vi consigliamo di alternare una vista diurna ad una notturna.

WhatsApp Image 2020-11-25 at 01.15.10.jp

QUARTIERI

I quartieri di NYC sono tanti e diversi tra loro: Soho, Little Italy, Chinatown, Brooklyn, e - perché no - il Bronks.

GALLERIA

©2020 di YourTravelTips - info.yourtraveltips@gmail.com

Sito Web realizzato da Andrea Almanza