LE POSSENTI CASCATE DELL'IGUAZU'

ARGENTINA & BRASILE

Maestose, possenti, enormi: le cascate dell'Iguazù, al confine tra Argentina e Brasile sono un luogo più unico che raro. Da non perdere è senz'altro la "Garganta del Diablo", una gola profonda 150 metri tutta da ammirare. Siate responsabili quando visitate questi magnifici territori.

NEL DETTAGLIO...

La guida di viaggio

Possenti, maestose, uniche: le cascate dell'Iguazù rappresentano una meta ambiti da milioni di turisti ed escursionisti in tutto il mondo. Queste cascate sono il risultato della terminazione del Rio Iguazù, il quale, dopo aver segnato il confine tra Argentina e Bolivia, si tuffa da una cengia di basalto formando appunto, le cascate dell'Iguazù. Il complesso è costituito da 275 cascate con altezze fino a 70 metri. La più famosa è senz'altro la "Garganta del Diablo", profonda 150 metri e lunga 700, la quale segna il confine tra Argentina e Brasile. La maggioranza delle cascate si trova sul lato albi-celeste, ma è dal lato brasiliano che si può ammirare molto meglio la panoramica della "Garganta del Diablo". Ovviamente, trovandosi in entrambi i territori, le Cascate dell'Iguazù fan parte dei due parchi nazionali: L'Iguazù (Argentina) e L'Iguaçu (Brasile). 


Prima di giungere alla Gola del Diavolo, sul lato argentino, una passerella si inoltra tra la vegetazione della giunga popolata da una fauna spettacolare: farfalle, pappagalli e migliaia di altre specie vivono ormai da millenni in questo territorio. I raggi del sole che attraversano le gocce d'acqua delle cascate generano incredibili arcobaleni che in questa Terra così remota assumono un carattere unico ed ancora più spettacolare. Il fresco dell'acqua nebulizzata e il fragore prodotto dalle vibrazioni delle cascate sono un'incredibile testimonianza della forza della natura, sempre più spettacolare, specialmente se lasciata lavorare senza deturparne l'anima e il cuore. 


Siate responsabili quando visitate questi paradisi naturali e ricordate che tutto dipende sempre e soltanto da noi e da come approcciamo con questi territori. Sono a nostra disposizione da secoli; facciamo sì che rimangano tali per altrettanti.

#TurismoResponsabile #BeCurious #BeResponsible

© Your Travel Tips

La guida di viaggio Lonely Planet: 

GALLERY

©2020 di YourTravelTips - info.yourtraveltips@gmail.com

Sito Web realizzato da Andrea Almanza