IL PARADISO HINDU NEI TEMPLI DI ANGKOR

1280px-Flag_of_Peru_(state).svg.png

CAMBOGIA - SIEM REAP - ANGKOR

Vi consigliamo di visitare Angkor nella stagione umida, la città di accesso è Siem Reap; qui potete affittare motorini e biciclette per visitare il complesso. Se possibile affittate una guida che vi aiuti a comprendere meglio il sito e non dimenticate il biglietto d'ingresso!

NEL DETTAGLIO...

La guida di viaggio

Angkor è il sito archeologico più maestoso ed imponente della Cambogia, e forse in generale di tutto il sud-est asiatico. Il sito archeologico è enorme; è patrimonio dell'UNESCO dal 1992 e occupa una superficie di 351 milioni di metri quadri. Seppure nell'intero sito siano più di mille i templi ed i santuari, sono circa un centinaio quelli più famosi tra cultura buddista e induista. 


I monumenti hanno tutti un carattere religioso in quanto gli altri edifici, quelli che possiamo considerare "comuni", furono costruiti in materiali deperibili come il legno e ad oggi ne sono sopravvissuti soltanto pochissimi resti. Il tempio più grande, Angkor Wat, è una rappresentazione del Monte Meru, il centro dell'universo e dimora delle divinità hindu. Provate solo per un attimo ad immaginare la meraviglia che devono aver provato gli antichi Khmer entrando per la prima volta ad Angkor Wat dopo aver attraversato l'enorme fossato, vedendo la torre alta 55 metri ed i bassorilievi estremamente curati. Siate consapevoli che una visita completa del sito necessiterebbe circa cinque giorni. Ciò è dato principalmente dal fatto che i siti sono enormi e le distanze sono abissali. Pianificate con cura l'itinerario onde evitare di sprecare tempo prezioso e decidete se visitarlo in auto, moto o bici. Il nostro consiglio è quello di portarvi una guida che vi aiuti a comprendere meglio il complesso. Il sito apre alle 5 del mattino e il costo va dai 17 euro per una giornata fino ai 50 euro per 7 giorni. 


Ricordatevi di pianificarlo con cura e se possibile visitarlo nella stagione umida, avreste così una piccola possibilità di poter ammirare l'alba perfetta sorgere tra le meraviglie di Angkor. 


Non dimenticate di rispettare sempre il territorio! E' arrivato a noi dopo migliaia di anni completamente intatto; volete privare di questa meraviglia i vostri futuri figli e nipoti?

#TurismoResponsabile #BeCurious #BeResponsible

© Your Travel Tips

La guida di viaggio Lonely Planet: 

GALLERY

Add a Title
Add a Title
Add a Title
Add a Title
Add a Title
Add a Title